Tuteliamoci dai servizi a valore aggiunto, AppDump e similari


Purtroppo può capitare che sul vostro cellulare vengano installate accidentalmente applicazioni indesiderate e la maggior parte sono inutili. Spesso non c’è la necessità di dare il proprio consenso all’attivazione, e vi renderete conto del maltolto solo controllando il vostro credito. Da qualche anno esiste un’applicazione che si chiama AppDump, che offre principalmente giochi e video , e per utilizzarlo bisogna pagare 4.99 euro a settimana. A volte, questa app viene attivata sul vostro cellulare, attraverso dei questionari e dei videogiochi, senza che ci sia stata una vera richiesta di attivazione da parte vostra, diventando in questo modo l’ennesima minaccia informatica a cui tenere testa.   

[download (1)

AppDump non è l’unica app che viene installata, senza nessun tipo di consenso e soprattutto a spese del vostro credito. Esistono anche tante altre applicazioni , come ad esempio Mobilepay, che viene installata in modo simile.

Mobilepay è una piattaforma comune a tutti i gestori telefonici, dove è possibile acquistare, attraverso il vostro credito telefonico, alcuni servizi digitali. Attualmente non è possibile disattivare completamente Mobilepay , ma si possono inattivare tutti i suoi servizi. Per recedere dall’uso di Mobilepay potete collegarvi al sito ufficiale dell’app, oppure potete chiamare al vostro gestore telefonico , che immediatamente disattiverà tutti i suoi servizi. Tutto ciò, avviene con la complicità degli operatori telefonici, a causa degli accordi commerciali con varie società che permettono di addebitare i costi direttamente sul credito telefonico, oppure sul conto corrente associato alla vostra sim. Di solito questi abbonamenti vengono chiamati servizi a sovrapprezzo o sms premium, e molto spesso contengono loghi, wallpaper, screensaver, giochi, applicazioni, chat/community, suonerie e video suonerie.

Fortunatamente a questa situazione c’è un rimedio, potete chiamare al vostro operatore telefonico e potete richiedere espressamente la disattivazione di queste applicazioni indesiderate . Ad esempio, se avete la sim Vodafone potete sia chiamare al numero 190, oppure utilizzare l’app My Vodafone Italia, che permette di disattivare tali abbonamenti nel modo più semplice e veloce possibile: basta cliccare su servizi digitali, vi comparirà una lista degli abbonamenti indesiderati, dopodiché potrete procedere sia alla disattivazione e sia alla richiesta di rimborso del credito. 

My-Vodafone-Disattiva

Nel caso di Tim è possibile chiamare al numero 119 oppure collegarsi al sito MyTIM Mobile, dove vi comparirà una lista, e di conseguenza dovrete cliccare su servizi a contenuto e così disattiverete, sin da subito, i servizi a pagamento.

In alternativa, se non avete un contratto con i due gestori telefonici sopra menzionati, è possibile richiedere la disattivazione di queste applicazioni e anche il rimborso, chiamando al numero del vostro gestore telefonico , che vi restituirà tutto il credito e vi bloccherà automaticamente, eventuali altre offerte a pagamento.