Google lancia Android 8.0 Oreo video di presentazione e dimostrazione


Finalmente svelato a New York il nuovo sistema operativo di Mountain View.

Android  Oreo è ufficialmente disponibile al download per i dispositivi compatibili, la partnership tra Google ed Oreo culmina finalmente con l’uscita di Android Oreo, che molti Italiani conosceranno, il  biscotto più famoso fra gli americani, ma da tempo commercializzato anche qui da noi, non è la prima volta che Android si associa a qualche famoso prodotto, è avvenuto precedentemente con KitKat e probabilmente si continuerà a dare codename di snack famosi nel prossimo futuro.

La presentazione di Android all’ottava versione avviene quindi nel giorno dell’eclissi.

Durante la presentazione sullo schermo dedicato all’evento, il sole con la sua corona cade dall’altro, trasformandosi in un biscotto Oreo, che subito viene antropomorfizzato e assumendo il ruolo di un ‘supereroe’ si impegna al massimo per aiutare tutti i piccoli Android presenti.

Android Oreo has arrived, safer, smarter, more powerfull and sweeter than ever… [VIDEO del canale Android]

Più sicuro, più intelligente, più veloce e potente il nuovo sistema operativo presenterà una serie di migliorie.

  1. Riavii e applicazioni più veloci, l’ottimizzazione dimezzerà i tempi di riavvio.
  2. Introdotto Google Play Protect, una specie di antivirus che controllerà il comportamento delle applicazioni segnalando operazioni sospette.
  3. Wi-Fi Aware (conosciuta anche come Neighbor Awareness Networking o NAN) questa caratteriscita permetterà a due dispositivi vicini di scambiarsi dati senza utilizzare la connessione internet.
  4. Punzione picture-in-picture che permetterà di continuare a vedere uno stream in una finestra più piccola, formato francobollo mentre si lavora su un’altra applicazione.
  5. Display HDR ufficialmente supportati
  6. Migliorie alla comunicazione Bluetooth
  7. Widgets più semplici da integrare, invece di andarli a cercare attraverso la lista in ordine alfabetico basta fare il click lungo sull’applicazione della quale vogliamo il widget e scegliere il widget dal menù
  8. Smart Text Selection, dopo aver selezionato un testo il sistema operativo distinguerà per noi il tipo di testo selezionato e ci permetterà di interagiere con contatti, indirizzi web, numeri di telefono, posizioni di Google Maps.
  9. Completamento intelligente che permette il completamento automatico di schede sul web, con dati memorizzati da app e siti diversi, password comprese, molto probabile la sincronia di questi dati con chrome.

[VIDEO del canale CNET]

Per i lettori che vogliono vedere qualcosa del nuovo sistema operativo sotto il video di Tim Schofield in lingua inglese.

Grazie per la lettura da androiduniverse.it