Videorecensione e benchmark samsung galaxy prime core


A questo dispositivo android di bassa fascia che possiamo trovare in commercio a poco più di 100€, in realtà non manca proprio niente, è un smartphone che offre tutte le funzionalità dei modelli più famosi, ma lo fa nell’essenziale, un modello da consigliare a tutti quelli che non hanno particolari esigenze e che non hanno intenzione di spendere 500 o 600€ per avere sempre in tasca sempre il top di gamma.

Vale la pena chiarire da subito che il telefono è basato su un processore 1200Mhz 64bits Quad-Core, un Gb di RAM e 8Gb di ROM, presente lo slot mcro SD e due fotocamere da 5 e 2 megapixel che non lo piazzano fra i migliori ma lo mettono in condizione di fare scatti decenti con la fotocamera posteriore.  Touchscreen da 4.5 pollici  risoluzione di 800×480 pixel. Inoltre questo telefono offre la connettivita LTE 4G  non è poco per il ristretto budget necessario per acquistarlo non manca inoltre il modulo GPS.

Le Dimensioni di 67,9 x 130,8 millimetri e 8,8 di spessore rendono questo terminale un telefono piacevole da maneggiare inoltre gli ultimi aggiornamenti forniti da samsung portano il telefono alla versione di lollipop 5.0.2

Per ulteriori approfondimenti vi invitiamo a vedere la videorecensione.