Android finisce anche sulle smart tv con Android TV.


La reclame di Google è chiarissima a riguardo “devi solo dire quello che vuoi vedere, ad esempio “Ritorno al futuro”, “film nominati agli Oscar 2006” o “film con Brad Pitt” e Android penserà a tutto il resto.

Comunque Android TV oltre al superfluo risulterà sicuramente molto customizzabile rispetto ai programmi proprietari incorporati nelle Smart tv,  ha il supporto OTG funzionante per collegare Flash USB o mouse e tastiera, da attivare abilitando la modalità developer, se volete farvi un’idea su come sarà vi rimando al video di HDblog  sul Nexus Player.

Android TV saranno le nuove smart tv basate sul sistema operativo di Mountain View, la nuova piattaforma è basata precisamente sul sistema operativo Android 5.0 Lollipop.

Se volete anche Il telecomando sarà sempre a portata di mano, per tutti gli sbadati che lo perdono e lo ritrovano in continuazione sparirà finalmente anche questo fastidio.

L’app Telecomando offrirà  la possibilità di effettuare ricerche vocali e una tastiera visualizzata sullo schermo ci consentirà di controllare la nostra Android TV dal telefono o dall’orologio Android Wear.

Android TV potrà essere rilasciato in licenza su TV (e Sony già ha deciso di lasciare il suo sistema proprietario)  ma anche nei lettori multimediali digitali stand-alone, come appunto l’appena citato Nexus Player. Si potrà quindi accedere a Google Play Store e scaricare le applicazioni Android, compresi i servizi di streaming media e i giochi.

Interessante il fatto che su XDA-Developers è gia presente un launcher che visualizzerà tutti i nostri APK installati e ci permetterà di lanciarli comodamente.